Dopo anni di trattamenti effettuati su varie tipologie di persone sono arrivato alla conclusione che lo shiatsu, pur essendo un magnifico metodo di lavoro sul corpo, ha dei limiti che si riflettono di conseguenza nella quotidianità del mio lavoro. Mi sono reso conto che non riuscivo più a adattare alle richieste dei riceventi i metodi tradizionali da Masunaga alla M.T.C, sentivo che c’erano troppi limiti e troppi schemi nei quali non mi riconoscevo creandomi una sorta di crisi d’identità lavorativa, sentivo che le tecniche tradizionali erano assolutamente da utilizzare, ma al tempo stesso dovevo integrarle con un qualcosa che si adattasse all’era in cui viviamo. Il 90% delle persone che si presentano nel mio studio è alla ricerca di un qualcuno o qualcosa che li faccia stare meglio e soprattutto che gli elimini il dolore, forse neanche il 10% si avvicina allo shiatsu per riequilibrarsi energeticamente o per mettersi in contatto profondamente con se stessi. La nostra società corre ad un ritmo frenetico, di conseguenza l’essere umano perde i punti di riferimento dateci da Madre Natura. So benissimo che il nostro obiettivo non è quello di lavorare per eliminare il sintomo, ma allo stesso tempo dobbiamo mettere il ricevente in condizione di trarre dei benefici dal problema per il quale si è presentato da noi, solo a quel punto si potrà aprire, avendo fiducia in noi, dandoci la possibilità di lavorare più in profondità. Se si presenta una persona che ha un dolore alla zona lombosacrale non possiamo limitarci a spiegare che quella zona è gestita energeticamente da un organo piuttosto che un’altra e solo attraverso il riequilibrio dello stesso potrà stare meglio, sicuramente non al primo trattamento, anche perché nella maggior parte dei casi non lo rivedrete più e al tempo stesso racconterà alle altre persone che lo shiatsu non è una tecnica valida soprattutto per quel tipo di problema, ma dobbiamo capire a quale livello energetico è bloccato se a livello muscolare piuttosto che emozionale o strutturale,ecc... Il nostro compito è seguire, ascoltare accompagnare il ricevente alla Guarigione attraverso un percorso mirato alle sue esigenze, evitando gli schemi, i trattamenti statici, monotoni.
torna alla homepage - Shiatsu Holistic body Workcontinua - Shiatsu Holistic body Work